the-raw-study-750x499

Alcuni giorni fa ho avuto il grande piacere d’incontrare di persona il Dr. Simone Fagherazzi, dopo una prima conoscenza virtuale avvenuta nel gruppo FB Associazione Cannabis Terapeutica. Qui chiedevo informazioni scientifiche per controbattere a delle obiezioni che mi venivano fatte da un medico in altro gruppo circa la reale utilità terapeutica della cannabis.
Il dr. Fagherazzi, Simone, mi ha risposto in modo molto chiaro e veloce. L’ho così aggiunto alla conversazione nella quale, con estrema preparazione e semplicità, ha controbattuto alle obiezioni, devo dire lasciando abbastanza senza parole il detrattore della pianta in questione. Da qui è nato uno scambio di messaggi che mi hanno portato a conoscenza del Progetto THE RAW STUDY: il primo studio clinico Europeo sulla Cannabis cruda come nutraceutico per il trattamento della Sclerosi Multipla Ricorrente Remittente.
La cosa mi è parsa subito estremamente interessante sia dal punto di vista informativo, scrivendo io in un blog che parla di Salute e di Malattia, sia sul piano personale avendo io delle problematiche neurologiche non rispondenti ad altra terapia, e conoscendo bene le proprietà della cannabis. Così ho proposto a Simone un incontro per discutere di entrambi gli argomenti. Pochi giorni dopo ci siamo incontrati. Io sono arrivato a Padova col mio bastone rosso e davvero molta speranza e Simone mi ha ricevuto in bermuda ed infradito. Quando l’ho visto ho pensato “Bene! Ho incontrato di nuovo uno dei rari medici con cui si creerà un buon feeling”, e così è stato. Sono tornato a casa, dopo la visita, con una prescrizione per Bedrocan e Bediol, tra l’altro ampiamente condivisa dal mio neurologo, con la conferma che c’è una nuova tendenza in Medicina, coadiuvata da informazioni molto interessanti circa questo stesso studio in procinto di avviarsi alla sua prima fase attiva.

 

continua a leggere su Ali di Porpora

Annunci