vita-morte

La Vita è troppo breve
per sprecarla nelle elucubrazioni della paura.
Unica
per svenderla all’immobilismo dell’insicurezza.
Colorata
per imbiancarla con la muta accettazione.
Elastica
per tentare di darle una misura.
La Vita
è la più grande opera d’arte
che può rendere ogni uomo un meraviglioso artista.
Ogni giorno
ogni ora
ogni minuto
addirittura ogni secondo
ci è concesso
di scrivere un nuovo passo nel romanzo della nostra esistenza,
di colorare d’una pennellata il quadro dei nostri giorni.
Se questo libro ci annoia
la colpa è semplicemente nostra,
siamo noi a crearlo!
Possiamo fare qualunque cosa immaginiamo,
ed è proprio l’immaginazione ad essere Vita,
senza di essa siamo solo cadaveri, automi, schiavi!
Sognare,
lottare,
credere,
resistere
ed agire,
nessuno può impedircelo!
Se si decide di non farlo non resta che tacere,
nessun altro tranne noi ne è responsabile!
Qualunque carnefice può essere posto di fronte al suo destino,
basta semplicemente volerlo!

 

Annunci